CONTATTI VELOCI
MAGICO UZBEKISTAN

Itinerario

25 MAGGIO - 02 GIUGNO 2023

PULLMAN DA FABRIANO - VOLO A/R DA BOLOGNA


Fra tutte le Repubbliche dell’Asia centrale è considerato il paese più ricco di storia. Frutto della grandiosità dell’impero di Tamerlano e dell’antica Via della Seta, l’Uzbekistan è un paese che vanta tante bellezze architettoniche. Una su tutti Samarcanda, nome che evoca leggenda e ha ispirato libri, racconti e canzoni. Ma insieme visiteremo anche Bukkara e Khiva con i loro tesori di inestimabile valore artistico e culturale, anch’esse naturalmente patrimonio dell’Unesco.

 

PROGRAMMA

1° Giorno 25 maggio - FABRIANO - BOLOGNA – ISTANBUL

Ritrovo dei partecipanti e trasferimento con pullman GT all’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per Istanbul, cambio aeromobile e proseguimento per Urgench con volo TK. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno 26 maggio - ISTANBUL – URGENCH - KHIVA  

Arrivo previsto a Urgench di prima mattina (ore 07,00). Disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in hotel a Khiva, (circa 40 min,) dove faremo colazione e ci potremo riposare. Incontro con la guida per iniziare il tour di Ichan Qala – città-fortezza di Khiva: attraverso il cancello principale Ata-Darvoza, visiteremo la Madrasa di Muhammad Amin Khan, costruita nel 1852, il Kalta Minor (1851) che è un minareto, situato in un angolo lontano della madrasa Amin Khan, la Kunya Ark (XVII ?.) cheserviva da residenza signorile fortificata dei khan di Khiva, la Madrasa di Muhammad Rahim Khan (XIX secolo) Sosta per il pranzo presso locale tipico.Si continuerà il tour con la visita della Moschea Juma(X - XVII s.)  (il tetto della moschea è sostenuto da 213 colonne scolpite) il Minareto e madrasa Islam Khoja(1908 – 1910) –45 m di altezza è il più alto edificio a Khiva con l'area di osservazione e punto fotografico.Il Tosh Hawley(1825 – 1842) Palazzo di Allakuli Khan che è uno dei pochi complessi del medioevo in Asia centrale che si è conservato intatto ai giorni nostri.Il Complesso Pakhlavan Mahmud(XIV - XIX secolo) monumento architettonico costruito in onore dell’eroe nazionale, poeta, medico Pakhlavan Mahmud. Infine Il Palazzo Nurullabai.Cena in locale tipico con esibizione di artisti Uzbeki. (serata tipica uzbeka).Vedremo le danze del folklore di Khorezm, suoni dei strumenti nazionali: doira, dutar e rubab che ci racconteranno della potenza, la ricchezza e la grandezza del regno di Khorezm.Rientro in Hotel per pernottamento.

3° Giorno 27 maggio -KHIVA – BUKHARA  

Prima colazione in hotel. Partenza per Bukhara (da definire se il trasferimento avverrà in autobus oppure a mezzo treno, e quindi il programma potrebbe subire delle modifiche)Durante il percorso sosta per il pranzo. Proseguimento per Bukhara dove si arriverà in serata. Tempo libero per poter visitare l’Hamman orientale (opzionale)Cena e pernottamento. 

4° Giorno 28 maggio - BUKHARA

Prima colazione in Hotel. Inizio delle visite partendo dal centro storico di Bukhara (escursione con passeggiata a piedi).Bukhara ha una storia secolare che è strettamente intrecciata con la quella della Via della Seta, in sequenza si visiteranno i luoghi più affascinanti quali:Complesso Lyabi Hauz è il cuore di Bukhara, il Trading Domes composto da tre centri commerciali, conservati  dal XVI secolo: Toki Zargaronè un bazar di gioiellieri, Toki Telpak Furushonè il bazar dello zucchetto, Toki Sarrafonè il bazar  dei cambiavalute; la Moschea Magoki Attari– che nel 937 fu rasa al suolo da un incendio e nel XII secolo venne restaurata.Il Complesso Poi Kalyan(XII - XVI s) è l’insieme architettonico costituito dalla moschea della cattedrale di Kalyan, dalla madrasa Miri arab e dal minareto Kalyan, il più alto (46 m) nella regione dell’Asia centrale. Pranzo in ristoranteNel pomeriggio proseguimento della visita di Bukhara con la Fortezza Ark(IV aC - XIX s), la Moschea di Bolo Hauz(1712) e il Mausoleo dei Samanidi(IX - X c) che è  il primo edificio in Asia centrale, costruito in mattoni cotti a forma di cubo.Cena in ristorante, rientro in hotel per il pernottamento.

5° Giorno 29 maggio -  BUKHARA – SHAKHRISABZ – SAMARCANDA

Prima colazione in hotel. Partenza in BUS GT per Shakhrisabz, citta? dove e? nato il Grande Tamerlano. Visita delle rovine del Palazzo Bianco, della Moschea di Kuk Gumbaz e Sayidon, del Mausoleo Djakhangir e della Moschea Hazrati Imam. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento in BUS GT per Samarcanda. Sistemazione in hotel, tempo libero, cena in ristorante e pernottamento. 

6° Giorno 30 maggio - SAMARCANDA   

Prima colazione in hotel, inizio del tour a Samarcanda.La città di Samarcanda è una delle più antiche. Ha più di 2750 anni. Alla fine del XIV secolo  è diventata la capitale dell’Uzbekistan.Oggi è un luogo dove sono custodite con cura le reliquie dell'antichità. La città è inclusa nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO per l'abbondanza di valori materiali e spirituali qui conservati. Monumenti unici di architettura antica, patrimonio di scuole scientifiche e artistiche, centri di artigianato nazionale, esistenti nell'antica città.Visita di tutte le “chicche” storico culturali compreso il Mausoleo di Tamerlanoe dei suoi discendenti - Gur-Emir.  Pranzo in ristorante, e proseguimento del tour con la Moschea Bibi-Honim- dall’architettura gigantesca costruita su ordine di Tamerlano dopo la sua campagna in India, per mostrare il suo potere al mondo. A seguire il Siab Bazaar, Il mercato orientale che si trova vicino alla moschea di Bibi-Khanum. Non ha più i suoi vecchi edifici, ma è ancora possibile trovare lo spirito del vecchio centro commerciale e la cultura della grande città, con frutta secca e noci, dolci tradizionali, così gustosi che i residenti della capitale vengono fin qui per acquistarli, è un ambiente molto particolare dove è possibile sentire al meglio la vivace atmosfera della città antica. Il Mausoleo di Shahi Zinda-(“il re vivente”) situato sul pendio della collina dell’antica città domina maestosamente la parte medioevale fondata da Tamerlano. Un gioiello di architettura unico nel suo genere, dove si possono vedere decorazioni di cultura islamica.Completeremo la giornata con un Aperitivo con il vino uzbeko e frutti secchi alla cartiera Konighil!Rientro a Samarcanda tempo libero, cena e pernottamento

7° Giorno  31 maggio -  SAMARCANDA - TASHKENT    

Colazione in hotel e incontro con la guida per continuare il tour di Samarcanda con l’Osservatorio di Ulugbek (XV secolo), il Mausoleo di Hodja Doniyorluogo di numerosi pellegrinaggi di musulmani, cristiani ed ebrei, ricoperto di numerose tradizioni e leggende.Pranzo in ristorante.Nel pomeriggio visita alla Fabbrica dei tappeti “ Hudjum” e alla casa vinicola di prof. M. A Khovrenko Alle 16:30 Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Tashkent in treno veloce “Afrosiab” All’arrivo trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

8° Giorno 01 giugno - TASHKENT 

 Dopo la colazione, partenza in minibus in direzione dei monti Chimgan (80 km, 2 ore). Il percorso verso le montagne attraversa i pittoreschi insediamenti della regione di Tashkent.  E sarà possibile fare una passeggiata attraverso la zona montuosa. Se la funivia sarà funzionante si potrà salire sulla cima del Monte Kumbel fotografando la gola di Beldersay, (opzionale).Un viaggio sulla riva del bacino artificiale del lago Charvak, circondato dal verde dei pendii delle montagne.Dopo il pranzo il ritorno a Tashkent dove con la guida faremo una escursione osservativa della città:dal Hast-Imam – il più grande centro religioso di Tashkent, che comprende il mausoleo Barak-Khan,  la Moschea Telasheyh e Abu Bakr Muhammad Kaffal Shashi. Il valore principale di questo complesso è la biblioteca, dove si potranno vedere i manoscritti più antichi e il famoso Corano di Osman del 7 secolo.Chorsu – il più antico e il più grande bazar di TashkentPiazza di Indipendenza e piazza di Amir Temur per fare poi una passeggiata all’interno della Metropolitana della città.La sera, si potrà osservare il magnifico spettacolo delle fontane cantanti.Cena in ristorante e rientro in Hotel per il pernottamento.

9° Giorno 02 giugno - TASHKENT – ISTANBUL – BOLOGNA

06:00 Trasferimento all’aeroporto internazionale e partenza per Istanbul, dove faremo scalo per riprendere il viaggio in direzione Bologna dove pensiamo di arrivare alle ore 18:00.Cena trattoria tipica romagnola (opzionale).Rientro a Fabriano in serata.

 

NB: il programma potrebbe subire variazioni, l’ordine delle visite potrebbe essere invertito

 

DOCUMENTI DI INGRESSO

Per i cittadini italiani per recarsi in Uzbekistan occorre il passaporto in corso di validità dell’intero viaggio. Il passaporto è personale, pertanto il titolare è responsabile della sua validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. 

Anche i minori devono avere il proprio passaporto. 

Per i cittadini di altra nazionalità, informazioni su richiesta. 

 

VOLI DI LINEA CON TURKISH AIRLINE

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

A PERSONA IN CAMERA DOPPIA € 2050.00

Supplementi:

Supplemento singola €400.00

Richiedi Informazioni

Acconsento all'uso dei miei dati secondo la Privacy Policy.